Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1131
MODICA - 15/07/2010
Attualità - Modica: riunione tra provincia e comune a palazzo San Domenico

Modica: rispunta il progetto kartodromo

Il costo dell’opera progettuale è di un milione 200mila euro con i fondi del Credito sportivo

Rispunta il progetto kartodromo a Modica, stavolta però un un’area non sottoposta a vincoli paesaggistici ed ambientali, come accaduto circa un decennio fa. La vicenda, come noto, sfociò nel blocco dei lavori in contrada Zimmardo Bellamagna e si concluse nelle aule di tribunale. Adesso si ritenta la strada del kartodromo, nel pieno rispetto delle regole. Un tavolo tecnico si è tenuto ieri a Palazzo San Domenico per avviare l’iter di localizzazione dell’area dove dovrà sorgere la struttura.

Presenti il sindaco Antonello Buscema, il vice presidente della Provincia Mommo Carpentieri, l’assessore Elio Scifo e il dirigente del settore urbanistica Carmelo De Naro. E’ stato stabilito che il comune individuerà delle contrade nel territorio, con aree scevre da vincoli di sorta. Poi sarà trasmessa la comunicazione alla Provincia regionale, che redigerà una bando pubblico per la ricerca delle disponibilità dei proprietari a vendere i terreni dove fare sorgere l’impianto sportivo.

Sarà poi il consiglio comunale, sulla scorta degli esiti del bando, a localizzare il sito dove sorgerà il kartodromo. Il costo dell’opera progettuale è di un milione 200mila euro con i fondi del Credito sportivo e, come conferma Carpentieri, il progetto è stato inserito nel piano triennale delle opere pubbliche. L’opera sarà realizzata per venire incontro alle esigenze degli sportivi che da tempo invocano la realizzazione del kartodromo.