Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 987
MODICA - 30/06/2010
Attualità - Modica: i vincitori del concorso «Modica città ri-fiorita»

Balcone fiorito, il più sgargiante quello di palazzo Grimaldi

Al secondo posto il balcone di palazzo Rosalia curato da Giorgio Frasca Polara in corso Umberto di fronte alla chiesa di S. Pietro, al terzo Riccardo Forte e le sue case della Zodiaco nei vicoli di Modica Alta
Foto CorrierediRagusa.it

Quasi tremila schede per scegliere i primi cinque balconi più fioriti della città. Si è chiuso con l’estrazione dei premiati e la pubblicazione della classifica dei partecipanti il concorso promosso dalla sezione locale dell’Unitrè, dalla amministrazione comunale e dalle parrocchie di S. Pietro, Salvatore, Madonna delle grazie ed il patrocinio della amministrazione provinciale.

«Modica città ri-fiorita» questo il tema del concorso, ha riscosso successo e ne fanno fede le 2992 schede votate tra cui oltre la metà di turisti in visita in città nel periodo tra il 18 aprile e 28 giugno. Tra i 54 partecipanti al concorso il più bel balcone è risultato quello di palazzo Grimaldi (nella foto), allestito dalla omonima fondazione; petunie, gerani parigini, salvia farinacea, lobenia sono le essenze che il presidente della fondazione, Orazio Sortino, ha presentato sul balcone sovrastante il portone del palazzo settecentesco.

Al secondo posto il balcone di palazzo Rosalia curato da Giorgio Frasca Polara in corso Umberto di fronte alla chiesa di S. Pietro, al terzo Riccardo Forte e le sue case della Zodiaco nei vicoli di Modica Alta, quarto Lorenzo Sammito con il balcone del BB «Le cinque luci» sempre Modica Alta, quinto Gianni Colombo con la sua casa di via Tremilia al quartiere del Salvatore. Ai vincitori sono andati delle carte ricaricabili di vario valore offerti dal Credito Siciliano. Sette turisti invece hanno vinto alcuni pernottamenti gratuiti presso varie strutture ricettive della città.

Questo l’elenco dettagliato:
Lino Kurto, sei notti al Principe D’Aragona , Eliana Insonni, cinque notti al Palazzo Failla, Daniele Belfiore, quattro notti al Ferro hotel, Angelo Fossi, tre notti nella casa vacanze Modicarte, Gabriele Fibbi, tre notti al Palazzo dei Cavalieri,Stefano Pantani, tre notti all’Hotel Torre del Sud, Enza Minutella,tre giorni alle Case dello Zodiaco. L’inziativa è andata oltre le più rosee aspettative ed ha avuto il merito di coinvolgere i privati per rendere più dcorosa ed attraente la città.

Dice l’assessore al turismo Enzo Scarso «Siamo molto soddisfatti per la collaborazione e la sensibilità dei cittadini che hanno accolto la proposta lanciata. E’ il primo passo verso qualcosa di più importante cui penseremo per il prossimo anno. La città ha risposto e si è fatta coinvolgere dando colore ed eleganza soprattutto alle zone più battute dai turisti. Complimenti a tutti».