Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 900
MODICA - 29/06/2010
Attualità - Modica: "Tracce ed intrecci" alla galleria Crearte

Il trash stimola la creatività e la fantasia

L’iniziativa della associazione Centro Spazio Tempo vuole sensibilizzare sul tema della raccolta differenziata
Foto CorrierediRagusa.it

Quando i rifiuti innescano la creatività. L’installazione «Tracce ed intrecci» presentata presso l’atelier «Crearte» di Maria Grazia e Stefania Sammito (nella foto) è l’occasione per ripensare un riuso intelligente di materiale destinati in discarica.

Carta, lattine, vetro, plastica nelle mani delle due giovani creative diventano ora un abito, ora uno strumento di gioco, ora un soprammobile. Un manichino è stato «vestito» per esempio con un top ricavato dalle pagine della Gazzetta dello sport ed una gonna lunga intrecciata di fogli di plastica. E’ stata l’associazione Centro spazio Tempo a promuovere l’iniziativa che ha innescato la curiosità di molti turisti e visitatori del centro storico della città. "E’ un’occasione -dicono le due organizzatrici- per sensibilizzare i cittadini ed i residenti ad un uso responsabile di quei materiali che dovrebbero andare nella raccolta differenziata ed invece vengono convogliati verso le discariche».

L’installazione è un messaggio che cade nel momento più opportuno visto che nei prossimi mesi la città avvierà la raccolta differenziata porta a porta ed è dunque tempo per riflettere sui vantaggi e sulle opportunità che il riutilizzo di una lattina o di un bicchiere di plastica possono comportare.