Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1363
MODICA - 25/05/2010
Attualità - Modica: ciclo di lezioni sulla letteratura greca

Modica: l´Aiace di Sofocle al Liceo "T. Campailla"

Giovedì secondo appuntamento con "L’uccisione di Eratostene" di Lisia Foto Corrierediragusa.it

E’ stato Aiace il protagonista del primo incontro del ciclo di conferenze organizzate dal Liceo Campailla su «L’uomo e l’onore». Monica Centanni, docente di letteratura greca all’università di Venezia, ha incontrato le classi del triennio liceale nell’aula di scienze «Gemma Ferla».

Enza Sigona, docente di greco, coordinatrice del progetto, ha introdotto i lavori che sono stati incentrati sulla figura dell’eroe omerico. La relatrice ha focalizzato l’attenzione innanzitutto sul recupero delle fonti che nel tempo hanno proiettato fino a noi il guerriero e l’eroe. La Centanni non si è avvalsa solo della poesia e del mito omerico ma anche delle testimonianze vascolari dove Aiace è riprodotto. Aiace appare come uomo guerriero, forte, leale, valoroso, in contrapposizione ad Odisseo, scaltro e diplomatico. Il dramma di Aiace, come emergerà anche dalla tragedia sofoclea, si consuma nel momento in cui le armi di Achille, morto in battaglia, non gli sono assegnate ed Atena lo rende folle scatenando il suo dramma.

Nella seconda parte della relazione Monica Centanni ha toccato gli aspetti drammaturgici della tragedia di Sofocle che rivisita da par suo il mito con una forte tensione scenica come peraltro traspare dalla rappresentazione di questi giorni al teatro greco di Siracusa.

Il secondo appuntamento de «L’uomo e l’onore» è in programma giovedì alle 11 con Emilio Galvagno, docente di storia greca all’università di Catania, che parlerà su «L’uccisione di Eratostene» di Lisia.

(Nella foto: da sx Michele Blandino, Enza Sigona, Monica Centanni)