Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 730
MODICA - 28/04/2010
Attualità - Modica: la ripavimentazione della statale 115 provoca disagi agli automobilisti

Al Polo Commerciale è caos traffico dopo il via ai lavori

il cantiere sulla Ss115 è il primo di un ampio piano di interventi al quartiere S. Cuore
Foto CorrierediRagusa.it

Code e rallentamenti lungo l’asse della S.S.115 al Polo Commerciale. L’inizio dei lavori della pavimentazione della strada ha comportato disagi per tutta la mattinata agli automobilisti.

Nonostante l’impiego dei vigili e degli impianti semaforici mobili per regolamentare la circolazione gli automobilisti si sono dovuti sottoporre a mezzora di fila prima di potere attraversare l’arteria. Lunghe le code in entrambe le direzioni soprattutto all’inizio della mattinata in coincidenza con l’apertura di scuole ed uffici.

La macchina scarificatrice dell’asfalto ha occupato buona parte della carreggiata da costringere il traffico su un un’unica fila con tutti i disagi del caso. A complicare le cose anche un incidente che ha rallentato ancora di più il traffico in attraversamento. A metà giornata la decisione concordata con l’impresa di rinviare i lavori nel tardo pomeriggio ed in serata quando il traffico è meno intenso.

L’impresa conta di concludere i lavori di pavimentazione entro la prossima settimana per i quasi tre chilometri dell’anello del Polo commerciale e le conseguenze per la circolazione saranno pesanti. I rallentamenti infatti si sono ripercossi su tutta la circolazione al quartiere S. Cuore che è rimasto intasato fino alla tarda mattinata.


I lavori sono stati finanziati con fondi del bilancio comunale ed il cantiere sulla Ss115 è il primo di un ampio piano di interventi al quartiere S. Cuore.

Lunedì 3 maggio toccherà alla rotatoria di Musebbi e sempre nella prima settimana di maggio l’impresa che ha realizzato i lavori della nuova rete idrica comincerà a ripristinare la sede stradale nei luoghi dove è intervenuta. Il sindaco ha firmato ieri i due cantieri di lavoro, 150mila euro ciascuno, per la pavimentazione di via S. Cuore, di via Risorgimento, di via Rocciola Scrofani e di via Torre Cannata.

«Non ci sono ostacoli per l’avvio dei cantieri –dice Giorgio Cerruto, assessore ai Lavori Pubblici- Tutte le pratiche burocratiche sono state sistemate. Contiamo di completare la maggior parte delle strade del quartiere S. Cuore e dell’immediata periferia entro il mese di maggio in attesa della disponibilità di altri fondi che dovranno arrivare dal bilancio comunale in corso di approvazione».