Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1050
MODICA - 16/04/2010
Attualità - Modica: giro di vite dell’assessore Frasca Caccia contro gli abusivi

"Trasloco" per gli ambulanti di viale Medaglie d´Oro

A partire dalla prossima settimana lo spostamento di circa 500 metri

Gli ambulanti di viale Medaglie d’oro traslocheranno dalla prossima settimana. L’assessore alle attività produttive, Nino Frasca Caccia, ha firmato la direttiva con la quale gli ambulanti che hanno occupato in modo abusivo una porzione del viale saranno sistemati nello spazio antistante il parcheggio di viale Medaglie d’oro.

Si tratta di uno spostamento di quasi 500 metri ma che consentirà di avere a disposizione maggiore spazio e soprattutto di non intralciare la circolazione in un nodo vitale del traffico del centro storico. Gli ambulanti hanno dovuto fare di necessità virtù visto che sono stati messi con le spalle al muro; traslocare o essere multati per occupazione abusiva dello spazio. I titolari delle bancarelle hanno chiesto all’amministrazione di garantire al massimo il rispetto della direttiva e di essere rigorosi con eventuali abusivi.

L’assessore da parte sua ha dato disposizione al comandante dei vigili urbani di intensificare i controlli sul territorio e nel centro storico in particolare per bloccare sul nascere il dilagare del fenomeno abusivismo. A questo proposito una riunione si terrà lunedì a palazzo S. Domenico per parlare del rilascio delle autorizzazioni ad occupare suolo pubblico nel centro storico. Saranno presenti anche l’assessore al centro storico Elio Scifo ed i rappresentanti di categoria dell’Ascom.

L’amministrazione intende usare il pugno di ferro nei confronti di quanti sono titolari di autorizzazione per tenere tavoli e verande davanti ai loro esercizi commerciali a patto che gli spazi non siano dilati e siano rispettate le misure autorizzate. Sarà la squadra annonaria dei vigili urbani a monitorare la situazione soprattutto in vista dell’estate quando molti bar, ristoranti e pizzerie sono soliti allargare i propri confini per attrarre la clientela a tutto discapito dei pedoni e di quanti utilizzano i marciapiedi per spostarsi.