Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 785
MODICA - 24/11/2007
Attualità - Modica - In circa 500 hanno sfilato lungo corso Umberto

Gli studenti in corteo
vogliono una migliore
edilizia scolastica

In piazza Matteotti comizio della Cgil scuola con Avola e Colombo Foto Corrierediragusa.it

Il movimento studentesco di Modica e quello di Scicli hanno partecipato alla manifestazione indetta per chiedere un migliore diritto allo studio. Circa 500 studenti hanno formato un corteo in piazzale Baden Powell e, dopo avere attraversato la città, si sono ritrovati in piazza Matteotti.

Qui hanno parlato il segretario provinciale della Cgil scuola Giovanni Avola e Nicola Colombo (nella foto) della camera del lavoro. Il comizio è stato chiuso dagli interventi dei rappresentanti dei vari istituti scolastici che hanno partecipato. Una delegazione di studenti è stata poi ricevuta a palazzo S. Domenico dove ha incontrato il sindaco Piero Torchi.

Il comitato studentesco ha proposto un incontro con l’amministrazione provinciale per discutere di un piano straordinario di intervento per migliorare l’edilizia scolastica. I rappresentanti degli studenti hanno evidenziato come in tutte le scuole emergono carenze sul piano della sicurezza e della funzionalità; in alcuni casi ci sono anche insufficienze di locali.

Al presidente della provincia saranno quindi chieste risorse e soprattutto una ricognizione degli istituti scolastici da affidare ad un gruppo di lavoro che possa poi fotografare nel modo più puntuale possibile lo stato dell’edilizia scolastica in provincia. L’incontro è stato fissato per venerdì a palazzo del fante.