Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 988
MODICA - 08/03/2010
Attualità - Modica- Le donne rurali della Coldiretti in visita al sindaco per l’otto marzo

Mimose e spighe di frumento ad Antonello Buscema

E’ stata la sezione Coldiretti ad organizzare l’incontro a palazzo S. Domenico
Foto CorrierediRagusa.it

Mimose e spighe di frumento per il sindaco. Per l’otto marzo sono le donne rurali a portare una loro testimonianza ad Antonello Buscema ed all’assessore allo sviluppo economico Nino Frasca Caccia(nella foto); il frumento come simbolo di crescita e di vita, le mimose come fiore simbolo della donna.

Le donne della Coldiretti insieme al loro segretario di zona Franco Savarino hanno voluto così dare un senso al loro 8 marzo parlando anche del loro lavoro in azienda e della crisi che travaglia il comparto agricolo. Le donne sono sempre di più impegnate nella conduzione delle imprese agricole e l’età media si abbassa grazie all’ingresso delle ventenni che affiancano i genitori nella gestione delle aziende.

Le donne hanno chiesto nello specifico regole e rispetto delle norme igienico sanitarie per fronteggiare l’insorgente fenomeno degli abusivi. Un documento nel quale si fa una disamina della crisi che travaglia il comparto agricolo è stato consegnato al sindaco e sarà oggetto di confronto in una prossima riunione.