Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 838
MODICA - 24/11/2007
Attualità - Modica - Dopo oltre due mesi

Via Nazionale ritorna
a doppio senso
di circolazione

Da oggi si circola a salire e a scendere Foto Corrierediragusa.it

Da oggi doppio senso di circolazione in via Nazionale. Il completamento dei lavori sul costone di Monserrato ha indotto l’amministrazione ad emanare una nuova ordinanza con la quale si prevede il doppio senso, da e per il centro storico, lungo la via Nazionale.

Questa è rimasta chiusa al traffico per oltre due mesi, a fine settembre è stata riaperta solo a senso unico a salire e a distanza di cinque mesi la viabilità lungo l’arteria principale di collegamento tra il centro storico e il quartiere S. Cuore ritorna domani al doppio senso.

Tre i fattori che hanno determinato la decisione dell’amministrazione ; la certificazione da parte dei tecnici della protezione civile che il costone dal quale si distaccò un masso il 29 Giugno è stato messo in sicurezza grazie ai lavori che hanno comportato una spesa di quasi 400mila euro.

Altro elemento decisivo è stata la chiusura al traffico della via Trani a causa dei lavori di posa della conduttura della nuova rete idrica; la via Trani rappresenta una alternativa importante alla via S. Giuliano per raggiungere il centro città. Terzo elemento è il carico eccessivo in termini di traffico che si riversa su via S. Giuliano e Modica Sorda.

« Il doppio senso in via S. Giuliano è eccessivo senza l’alternativa della via Nazionale ? dice il sindaco Torchi ? Anche in termini di protezione civile non possiamo riversare sulla via S. Giuliano tutto il traffico e dobbiamo avere una alternativa in caso di calamità». Per i tecnici della viabilità una via Nazionale a senso unico comporta infatti una via S. Giuliano solo a senso unico e questo comporta altri problemi per l’alto numero di residenti.