Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:51 - Lettori online 526
MODICA - 23/02/2010
Attualità - Modica: una mozione è stata approvata dal consiglio comunale per fare fronte comune

Dietrofront sul cioccolato modicano, ora si punta sull´Igp

Dopo l’ipotesi del marchio europeo, indicata come unica alternativa possibile nel corso di un recente vertice romano

S’ingrana la marcia indietro sul cioccolato modicano. Dopo l´ipotesi del marchio europeo, indicata come unica alternativa possibile nel corso di un recente vertice romano, il consiglio comunale torna a parlare di marchio d’identificazione geografica protetta. Il civico consesso ha difatti approvato all´unanimità una mozione volta a continuare a percorrere la strada dell’ottenimento dell’Igp, che pareva ormai accantonata in maniera definitiva dopo gli esiti dell’incontro a Roma tra una delegazione provinciale e un funzionario dell’Unione europea, che aveva lasciato poche speranze in questo senso.

Di avviso opposto si erano sempre detti il presidente del Consorzio di tutela del cioccolato di Modica Tonino Spinello e il presidente della Camera di commercio Pippo Tumino. Il consiglio comunale ha adesso stilato un documento ufficiale per fornire pieno sostegno al Consorzio, invitando in questo senso anche i parlamentari iblei. L’impressione è che si perderà però tempo prezioso, considerato che la giunta, unica voce fuori dal coro, si era detta favorevole al marchio europeo.

Resta difatti da risolvere il problema della localizzazione degli ingredienti del cioccolato, che, secondo i dettami della Comunità europea, devono essere prodotti in loco, e non importati, per poter beneficiare del marchio Igp. Non è difatti sufficiente che il cioccolato venga lavorato in loco. Un nodo che diventa davvero difficile da sciogliere, specie se si continua a tergiversare sulla strada definitiva da percorrere.

Intanto di cioccolato modicano si parlerà a Roma il 25 febbraio, in piazza Montecitorio a Roma, con momenti degustazione e approfondimenti.