Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 721
MODICA - 13/02/2010
Attualità - Modica: non basta ai lavoratori il pagamento di novembre

Sciopero Multiservizi, bloccate le zone blu. Parcheggi gratis

Gli interessati attenderanno fino a martedì eventuali altre proposte da parte dell’amministrazione che è impegnata a far fronte all’emergenza

Continua la protesta dei cento lavoratori della Multiservizi. L’offerta di 150 mila euro da parte dell’assessore al bilancio Giuseppe Sammito per pagare lo stipendio di novembre è stata ritenuta inaccettabile dal personale che continua il suo presidio a palazzo S. Domenico.

L’amministrazione è riuscita a racimolare la somma ma non ha fatto breccia nel fronte compatto del personale. «Vogliamo almeno due stipendi e la tredicesima – hanno risposto i lavoratori alla proposta di sindaco ed assessore- Bisogna almeno chiudere con l’arretrato del 2009». Tutti i servizi assicurati dal personale della società resteranno bloccati a cominciare dal trasporto alunni che è quello che crea più disagi alle famiglie. Anche le zone blu non sono controllate, per cui al momento è possibile per gli automobilisti parcheggiare gratis.

I lavoratori attenderanno fino a martedì eventuali altre proposte da parte dell’amministrazione che è impegnata a far fronte all’emergenza. La protesta dei lavoratori della Multiservizi va verso la radicalizzazione anche perché il personale non è disposto più a fidarsi degli impegni presi da sindaco ed assessore al bilancio che dal loro canto sostengono di fare il massimo per soddisfare le esigenze, seppur minime, dei lavoratori ed hanno chiesto loro tempo e soprattutto pazienza.