Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1184
MODICA - 31/01/2010
Attualità - Modica: l’arteria dissestata la ridotto in panne il mezzo di soccorso

Le buche per strada bloccano l´ambulanza. Vergognoso

E’ stata potenzialmente messa a rischio la vita di una persona a causa dei ritardi nei soccorsi per via dell’incidente

L’ambulanza chiede soccorso. E’ successo ad un mezzo del 118 che era stato chiamato per un intervento in contrada Pozzo Cassero. L’autista tuttavia non ha fatto bene i conti con le condizioni delle strade del territorio modicano. Poco dopo il bivio per Frigintini infatti una delle ruote anteriori dell’ambulanza, anche per l’oscurità, ma in verità è difficile scansarle anche con la luce del giorno, è andata a finire in una buca di notevoli dimensioni.

Il mezzo si è bloccato ed all’autista è toccato richiedere alla centrale operativa un mezzo alternativo per prestare il soccorso richiesto che naturalmente è arrivato in ritardo. Al di là dei danni causati all’ambulanza del 118, per i quali l’azienda presenterà il conto al sindaco, l’episodio dice tutto sulla pericolosità delle strade del modicano dove, soprattutto nelle campagne, ma anche in città, si sono aperte voragini nel fondo stradale a causa del mancato rifacimento del manto stradale appesantito dalla mancanza di manutenzione. I rischi alla pubblica incolumità e i guasti ai mezzi sono sempre dietro l´angolo.

Sono già parecchi gli espisodi registratisi in tal senso, alla luce delle decine di richieste di risarcimento presentate da parte di cittadini che hanno subito danni per buche che molto spesso non sono neppure segnalate e che ormai fanno parte del panorama cittadino e della campagna modicana.

Nel vergognoso caso dell´ambulanza, una vita è stata dunque messa potenzialmente in pericolo a causa dei ritardi nei soccorsi causati dall´incidente. Anche l´incolumità dell´autista del mezzo di soccorso è stata messa a rischio.

Un episodio incredibile, che mette a nudo ulteriormente le condizioni delle strade modicane che, specie nella periferia, ma anche in pieno centro, sono diventate delle voragini. Le condizioni climatiche non consentono interventi radicali. E pensare che l´on Riccardo Minardo scrive pure all´assessore comunale Giorgio Cerruto, del suo stesso partito, Mpa, per sollecitarlo. Un paradosso, che, se non fosse per la gravità della situazione, strapperebbe un sorriso.