Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 951
MODICA - 22/01/2010
Attualità - Modica: finora solo la provincia ha acquistato l’auditorium

Il comune di Modica vende gli immobili, ma nessuno compra

Vale oltre 20 milioni di euro il patrimonio immobiliare

Vale oltre 20 milioni di euro il patrimonio immobiliare che la giunta di Antonello Buscema ha posto in vendita per rimpinguare le casse comunali. Il primo immobile è stato venduto alla Provincia per circa un milione 350 mila euro. Si tratta dell’auditorium di piazzale Baden powell, chiuso da sei anni, in quanto dichiarato inagibile, e che il vice presidente della provincia Mommo Carpentieri intende ristrutturare per riaprirlo in tempi brevi, assicurando agli atleti un luogo dove potersi allenare.

La vendita dei beni immobiliari costituisce uno dei punti cardine della manovra di risanamento finanziario studiata dall’ente di palazzo San Domenico. Un’azione comunque non facile, visto che alcuni beni immobiliari sono soggetti a pignoramento, e quindi impossibili da vendere. In altri casi invece le aste pubbliche sono andate deserte, dato che, come precisato dallo stesso sindaco, è difficile trovare acquirenti disposti a spendere cifre così ingenti, alla luce anche della crisi finanziaria.

Il comune sta procedendo comunque a piccoli passi, privilegiando la vendita di immobili, per così dire, meno «nobili», a cominciare da quelli decentrati nelle campagne e che prima ospitavano le scuole. Proprio questi immobili non hanno riscosso il «successo» auspicato. Solo in casi estremi l’amministrazione è disposta a vendere altri immobili di prestigio, ubicati nel centro storico.