Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 993
MODICA - 31/12/2009
Attualità - Modica: il bilancio di fine anno a palazzo San Domenico

Modica: Buscema brinda al 2010, l´anno della ripresa?

"Un anno fa di questi tempi abbiamo avuto bisogno di cinque milioni anticipati dalla Regione per far fronte alle emergenze. Oggi non è più così, abbiamo pagato gli stipendi"
Foto CorrierediRagusa.it

«Auguri a tutti per il 2010» dice il sindaco Antonello Buscema (nella foto) nel tradizionale incontro di fine anno per tracciare il bilancio della sua giunta. «Abbiamo lavorato come formichine, laboriosamente e senza clamori ed abbiamo creato le condizioni per risalire». E’ questa la sintesi che Buscema fa di un anno di attività amministrativa ricordando i passaggi più delicati; dai ritardi nei pagamenti degli stipendi ai debiti, dalle proteste dei lavoratori alla mancanza di liquidità.

«Un anno fa di questi tempi abbiamo avuto bisogno di cinque milioni anticipati dalla Regione per far fronte alle emergenze. Oggi non è più così, abbiamo pagato gli stipendi, stiamo recuperando con i lavoratori delle collegate e delle cooperative, paghiamo i debiti anche se restano ancora tre macigni come università, discarica di Scicli ed Enel; ma non disperiamo». Il nuovo anno porta ai modicani la liquidazione della Multiservizi che farà risparmiare 900 mila euro grazie alla creazione di una società unica con la Modica Rete servizi. La giunta ha infatti deliberato l’atto di indirizzo proprio nella ultima seduta dell’anno ed ora l’atto andrà discusso in consiglio comunale. «Abbiamo fatto scelte coraggiose –chiosa Antonello Buscema- Abbiamo una città pulita, piena di turisti, che ci spinge a far bene». Via dunque al brindisi e buon capodanno a tutti.