Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1174
MODICA - 16/11/2009
Attualità - Modica: a distanza di due mesi dall’inizio delle lezioni

Modica: bandita la gara per la refezione scolastica

E’ stata fissata per il 26 di questo mese per cui è ipotizzabile che gli studenti non potranno usufruire dei pasti a scuola prima di metà dicembre

A distanza di due mesi dall’inizio della scuola l’amministrazione ha bandito la gara d’appalto per il servizio di refezione scolastica. La gara è stata fissata per il 26 di questo mese per cui è ipotizzabile che gli studenti non potranno usufruire dei pasti a scuola prima di metà dicembre. Il costo del servizio è stato fissato a 99mila 800 euro con il costo del pasto quantificato in 2,90 euro. Con questa cifra la ditta appaltatrice dovrà assicurare la produzione, la preparazione e la distribuzione dei pasti oltre tutti i servizi aggiuntivi come riscossione delle tariffe, la gestione anagrafica degli studenti, la registrazione dei pasti.

L’amministrazione prevede di distribuire non meno di 400 pasti ma il reale quantitativo potrà subire delle variazioni in base alla effettiva richiesta degli utenti. IL servizio sarà dunque appaltato in tutto e per tutto all’esterno ed avrà durata fino a maggio prossimo. La lentezza con cui l’amministrazione ha proceduto è stata criticata dall’opposizione e da alcune sigle sindacali autonome che hanno incalzato a più riprese l’assessore alla P.I. Antonio Calabrese che aveva annunziato per l’inizio dell’anno scolastico l’avvio del servizio di refezione scolastica.