Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 146
MODICA - 30/10/2009
Attualità - Modica: il liquido non sgorga dai rubinetti delle abitazioni perchè si perde per strada

Ancora condotte colabrodo a Modica. Acqua sprecata

Da sostituire quattro chilometri di condotta costruita nel 1970 che è ormai arrivata al linite del collasso

Condotte colabrodo e l’acqua non arriva. Da settimane l’erogazione dell’acqua è assicurata a singhiozzo visto che lungo le principali condotte di adduzione dai pozzi alle zone di residenza sono in corso opere di manutenzione straordinaria. Una falla di qua, una saracinesca di là, un rattoppo dall’altra parte e l’erogazione è sospesa o limitata. In questi giorni si lavora alla condotta che dalla sorgente di Cafeo porta l’acqua a Modica Alta, al quartiere Dente ed al centro storico per una popolazione residente di circa 20 mila persone.

Quattro chilometri di condotta costruita nel 1970 che è ormai arrivata al linite del collasso. I tecnici intervengono almeno due volte l’anno per tappare le falle che si aprono anche a causa della pressione di 40 atmosfere al secondo che consentono una immissione nella rete di sessanta litri al secondo. La condotta è ormai al limite; è stata realizzata quaranta anni fa in acciaio catramato ormai corroso; deve essere sostituita ma occorrono almeno quattro milioni di euro sia per la condotta di Cafeo sia per quella di Molinelli che serve una altra buona porzione della città.

Gli interventi sono all’ordine del giorno; quando c’è una perdita si verifica ad individuare l’origine, spesso alcuni metri sottoterra, si isola la sezione, e poi si procede con la saldatura di nuovi pezzi di acciaio sperando che resista.

«E’ come un vestito rattoppato che si spera non si strappi definitivamente- dice un tecnico. Relazioni, studi, sollecitazioni dei tecnici, interrogazioni di consiglieri comunali negli anni non hanno trovato ascolto perché per le due condotte di Cafeo e Molinelli non ci sono risorse. E’ stata realizzata invece la nuova condotta del quartiere S. Cuore grazie ad un investimento di cinque milioni di euro ed il progetto è quello di proseguire su questa strada. Intanto fino a domani l’acqua non arriverà per tre ore nel centro storico e la normale erogazione riprenderà sabato; fino alla prossima rottura".