Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 971
MODICA - 09/10/2009
Attualità - Modica: vittima una donna di 53 anni di Avola

Sesto caso di virus H1N1 a Modica. L´influenza dilaga

Mentre si attende che sia disponibile il vaccino, il virus serpeggia in questi giorni soprattutto nei luoghi dove si registra un concentramento di persone

L’ennesimo caso di virus H1 N1 registratosi a Modica innalza ancora l’attenzione sulla problematica. Una donna di 53 anni, residente ad Avola, nell’Aretuseo, si trova ricoverata nel reparto di malattie infettive del «Maggiore». La donna è stata sottoposta ai trattamenti del caso e dovrebbe guarire in cinque giorni.

La paziente era stata martedì scorso ricoverata in rianimazione a causa di una broncopolmonite. E’ il sesto caso di virus H1 N1 registratosi in provincia, sempre in danno di una donna. Mentre si attende che sia disponibile il vaccino, il virus serpeggia in questi giorni soprattutto nei luoghi dove si registra un concentramento di persone, quali uffici, supermercati e, naturalmente, scuole.

Tra gli alunni soprattutto, ma anche per quanto riguarda il corpo docente, il numero di assenze di questi giorni è decisamente superiore di almeno un buon 15% rispetto alla media dello stesso periodo nel 2008. Casi estremi di febbre alta non se ne sono per fortuna registrati nelle scuole della provincia, anche se i timori sono più forti per le scuole dell’obbligo, dove i piccoli alunni sono più esposti al rischio virus.