Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:41 - Lettori online 860
MODICA - 06/09/2007
Attualità - Progetto "Tessuto inclusivo"

Il teatro scova talenti per la strada

La cooperativa "Cartellone" si impegna nel sociale Foto Corrierediragusa.it

I laboratori teatrali scovano i migliori talenti per la strada, sottraendoli ad un futuro non proprio roseo. Il Tessuto inclusivo nasce con questo obiettivo. Lo hanno esplicitato i due registi che si occuperanno del progetto, Lillo Contino e Giovanni Spadola (nella foto da sx assieme al sindaco Piero Torchi).

Un progetto che abbraccia l’intero distretto socio sanitario 45 comprendente i comuni di Modica (ente capofila), Ispica, Pozzallo e Scicli. I laboratori teatrali insegneranno a questi giovani l’arte del teatro, impegnandoli in un’attività che potrebbe diventare un vero e proprio lavoro, in base al talento individuale. «E’ la prima volta ? sottolinea Giovanni Spadola ? che un simile esperimento viene tentato dalle nostre parti. Ritengo che di tempo se ne sia perso abbastanza. Da noi i talenti abbondano».

Lillo Contino ha invece evidenziato il lato più umano di questo progetto «non esclusivamente indirizzato solo ai ragazzi di strada. Il nostro obiettivo è quello di creare un gruppo eterogeneo e affiatato, composto da quanti amano fare teatro». Ampia fiducia nel Tessuto inclusivo ripongono il sindaco Piero Torchi e l’assessore ai servizi sociali Federico Mavilla, secondo i quali «la città si dimostra ancora molto attenta alle tematiche sociali».