Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1067
MODICA - 04/08/2009
Attualità - Ragusa: il presidente della provincia stringe i tempi per il finanziamento

Aree artigianali: Antoci chiede i progetti

Modica deve affrettarsi per non rischiare di rimanere a bocca asciutta

Per finanziare le aree artigianali della città l’amministrazione provinciale chiede i progetti nel più breve tempo possibile. Lo ha detto il presidente della amministrazione provinciale Franco Antoci in occasione dell’incontro avuto con il sindaco Antonello Buscema e l’assessore allo sviluppo economico Peppe Sammito cui erano presenti anche l’assessore Enzo Cavallo ed il consigliere Vito D’Antona. Modica non ha ancora i progetti per l’ampliamento della zona artigianale di Michelica né quello relativo alla creazione della nuova area artigianale che dovrebbe essere ubicata in contrada Catagirasi a Modica Alta.

Nell’ambito della ripartizione dei fondi ex Insicem l’amministrazione provinciale è disponibile a finanziare le due opere con fondi specifici di un milione e mezzo di euro ma per arrivare a questo traguardo bisogna redigere i progetti esecutivi. Il sindaco Antonello Buscema ha assicurato che chiederà al progettista del piaano regolatore Giuseppe Rodriquez l’ubicazione della zona artigianale a Modica Alta ed accelererà la fase del progetto di Michelica che è di competenza dell’ufficio tecnico comunale.

Antoci da parte sua è stato categorico sull’iter da seguire; senza progetti non ci saranno finanziamenti e Modica dunque si deve sbrigare. Sebastiano Failla,presente alla riunione, che aveva sollevato il problema nei giorni scorsi, si è detto soddisfatto dell’esito dell’incontro per l’azione di stimolo che il consigliere provinciale ritiene di avere svolto nei confronti dell’amministrazione comunale.