Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 770
MODICA - 05/07/2009
Attualità - Modica: la soluzione per tenere sotto controllo il territorio

Modica: Sebastiano Failla propone di istituire le ronde

Il vicepresidente del consiglio provinciale ha chiesto un incontro con il sindaco Antonello Buscema Foto Corrierediragusa.it

La soluzione per tenere sotto controllo il territorio sono le ronde. Lo sostiene Sebastiano Failla (nella foto), vicepresidente del consiglio provinciale, che intende promuovere l’organizzazione delle ronde ed ha chiesto un incontro a sindaco, prefetto e questore.

Per Failla l’insufficienza delle forze dell’ordine e la loro impossibilità di essere presenti in tutti i quartieri della città e nelle zone rurali impone l’organizzazione di formazione che grazie all’uso delle tecnologia ed alla conoscenza del territorio possano dare maggiore tranquillità. L’intervento di Failla è motivato dal ripetersi di furti in appartamenti e nelle residenze di campagna che la cronaca registra in questi giorni.

«Ora che c’è una legge sulla sicurezza –dice Sebastiano Failla- possiamo metterla in pratica ed organizzarci». Anche Riccardo Minardo è preoccupato per il susseguirsi di furti in città. Il parlamentare Mpa ha chiesto ai responsabili delle forze dell’ordine una più intensa vigilanza sul territorio soprattutto nelle ore serali e notturne per restituire tranquillità ai residenti.