Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 610
MODICA - 24/06/2009
Attualità - Modica: lamentele per la diffusione di musica ad alto volume

Modica: la musica dei pub disturba i residenti

La situazione sarebbe critica in particolare nel quadrilatero che va da piazza S. Maria a piazza municipio a S. Pietro e fino a piazza Matteotti Foto Corrierediragusa.it

La movida del fine settimana colpisce i residenti del centro storico. Come se non bastassero i problemi ai parcheggi, ai marciapiedi invasi dalle macchine c’è anche un problema di inquinamento acustico. Sono in molti i residenti a segnalare diffusione di musica ad alto volume nel quadrilatero che va da piazza S. Maria a piazza municipio a S. Pietro e fino a piazza Matteotti.

Qui insistono infatti pub, bar, frequentati dal popolo della notte che in particolare nei fine settimana affollano i locali e si attarda negli spazi esterni. I proprietari non ci pensano due volte ad intrattenere i propri clienti con musica e dj che fino a tarda notte deliziano le notti di quanti vorrebbero riposare. A nulla sono valse finora le proteste a polizia e carabinieri che devono tener d’occhio un territorio vasto ed i numerosi quartieri della città. Dovrebbero essere i vigili urbani a tenere sotto controllo la situazione ma il centralino subito dopo le nove non risponde più.

Anche gli esposti e le segnalazioni al sindaco non hanno avuto finora effetto ed ai residenti non è rimasto altro che sperare nella comprensione dei titolari dei locali o nelle trattative personali avviate con musicisti e dj. Una soluzione fai da te che non soddisfa nessuno e che è indice di un malessere diffuso sempre di più. L’amministrazione dovrebbe a questo punto intervenire con una direttiva chiara indicando orari e volumi da rispettare per rendere giustizia ad ognuna delle parti in causa.