Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 693
MODICA - 18/06/2009
Attualità - Modica: succede a Giuseppe Vecchio e resterà in carica per un quadriennio

Barone nuovo preside di scienze politiche dell´ateneo di Catania

Modicano, 60 anni, è decano dei docenti della facoltà dove insegna storia contemporanea Foto Corrierediragusa.it

Giuseppe Barone (nella foto) è il nuovo preside della facoltà di scienze politiche dell’università di Catania. Barone, modicano, 60 anni, è decano dei docenti della facoltà dove insegna storia contemporanea; succede a Giuseppe Vecchio e resterà in carica per un quadriennio. Nel primo turno di votazioni Barone ha ottenuto 74 preferenze; l´altra candidata, Francesca Biondi, ordinario di Storia delle dottrine politiche, ha conquistato invece 46 voti. Per l´elezione al primo turno era necessaria una maggioranza assoluta pari a 63 preferenze, ossia la metà più uno dei 125 aventi diritto (111 docenti, 5 rappresentanti del personale tecnico-amministrativo, 9 rappresentanti degli studenti). Tre sono state le schede bianche, nessuna nulla.

Giuseppe Barone è anche direttore del corso di scienze dell’amministrazione di Modica ed ha svolto attività politica in provincia essendo stato assessore e consigliere comunale a Modica e candidato alla presidenza della provincia alle ultime elezioni.

A Giuseppe Barone sono arrivate le felicitazioni del mondo accademico, di Roberto Ammatuna che rileva come l’elezione di Barone a preside può rappresentare un forte punto di aggancio nella trattativa aperta tra le facoltà presenti a Ragusa e Modica e l’ateneo catanese.