Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 410
MODICA - 15/05/2009
Attualità - Modica: sabato 30 maggio scadono i termini di presentazione

Modica: modalità di richiesta del bonus socio - sanitario

I moduli per avanzare istanza si possono ritirare negli uffici dei servizi sociali di corso Umberto I al civico 454

Sabato 30 maggio scadono i termini di presentazione delle richieste, per l’anno 2009, per avere diritto al buono socio – sanitario al comune di Modica.

Il vice sindaco e assessore ai servizi Sociali Enzo Scarso e il dirigente di settore Giuseppe Puglisi informano gli aventi diritto che il beneficio, previsto dall’ex art 10 della legge regionale n. 10 del 2003, è destinato a quelle famiglie in possesso di un indicatore economico, riferito ai redditi percepiti nell’anno 2008, non superiore a 7mila euro che mantengono nel proprio contesto familiare anziani non autosufficienti (69 anni e un giorno compiuti alla data di scadenza del bando) o soggetti con grave disabilità purché conviventi e legati da vincoli di parentela.

La misura concessa è un’alternativa al ricovero nei presidi residenziali. Il bonus socio – sanitario è a sostegno della spesa sostenuta per l’attività di assistenza e cura garantita dalle medesime famiglie al proprio domicilio secondo le modalità e le istruzioni emanate dalle leggi vigenti.

I moduli per avanzare istanza si possono ritirare negli uffici dei servizi sociali di corso Umberto I al civico 454, dove saranno anche indicati i documenti da allegare alla domanda.

«Il Comune cercherà di ampliare quanto più possibile – afferma il vice sindaco Enzo Scarso – la platea dei beneficiari di questa misura senza stabilire un tetto massimo. L’ente avrà l’obbligo di una compartecipazione alla somma complessiva del bonus pari al 20%. Invito - conclude Scarso - quanti ne abbiano interesse a presentare in tempo utile la domanda compulsando i nostri uffici che daranno tutte le informazioni possibili per formulare l’istanza .»