Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1006
MODICA - 29/04/2009
Attualità - I lavori di sono ormai agli sgoccioli

Quasi finita la pista ciclabile di Marina di Modica - Sampieri

Il tappetino rosso che riveste la pista è stato già steso e risulta completata la messa a dimora dei palmizi
Foto CorrierediRagusa.it

Verso la conclusione i lavori della pista ciclabile Sampieri - Marina di Modica (nella foto). Il tappetino rosso che riveste la pista è stato già steso e risulta completata la messa a dimora dei palmizi che delimitano ed arredano la pista lungo i cinque chilometri di sviluppo che costeggiano la spiaggia di Sampieri ed arrivano fino alle porte della frazione marinara modicana.

La messa a dimora delle piante ha tuttavia posto un problema che in un primo momento non era stato affrontato con la dovuta attenzione. La pista infatti si sviluppa sul territorio dei due comuni che devono provvedere , ognuno per le sue competenze , ad erogare l’acqua per il mantenimento del verde. E’ più lungo il tratto del comune di Scicli mentre un terzo risulta quello modicano.

Girolamo Carpentieri e Salvo Mallia, assessori provinciali, si sono fatti carico del problema e ne hanno parlato con i rappresentanti istituzionali dei due comuni per convincerli a trovare un accordo che possa salvaguardare il mantenimento del verde nella stagione estiva. Bisogna trovare il modo di erogare l’acqua ma il problema è stabilire chi dovrà fornirla e soprattutto chi dovrà pagarla visto che la condotta è unica.