Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 773
MODICA - 27/10/2007
Attualità - Modica - Braccio di ferro tra amministrazione e cooperative

Soldi in arrivo
ma la "Turi Aparo" mantiene
lo stato di agitazione

Una mensilità dovrebbe essere erogata domani Foto Corrierediragusa.it

Ci sono le assicurazioni di sindaco e banca tesoriera ma i lavoratori della Turi Apara mantengono lo stato di agitazione. Gli addetti ai servizi della cooperativa si sono riuniti in assemblea presso la camera del lavoro per conoscere l’evoluzione del contenzioso contrattuale che li vede, loro malgrado, protagonisti.

Il segretario della camera del lavoro Nicola Colombo (nella foto) ha informato l’assemblea che da palazzo S. Domenico sono arrivate assicurazioni che già domani sarà possibile pagare una mensilità ai lavoratori grazie allo sblocco del mandato di pagamento accreditato presso la banca.

I lavoratori hanno tuttavia deciso di insistere nel loro stato di agitazione anche perché i tempi già indicati dall’amministrazione sono stati abbondantemente superati. La Turi Apara è in arretrato di sette mensilità mentre i lavoratori devono ancora averne cinque. La cooperativa ha infatti coperto tre mensilità arretrate ma ha confermato di non essere nella condizione di anticipare altre somme per il pagamento degli emolumenti.