Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 1048
MODICA - 23/10/2007
Attualità - Modica - 150 posti di lavoro per lo stabilimento delle tubazioni

Nuovo insediamento
nella zona industriale

Nel prossimo biennio investimenti per decine di milioni di euro Foto Corrierediragusa.it

Nuovo insediamento nella zona industriale di Maganuco. Ha infatti aperto i battenti la Socotherm, industria a capitale italiano che produce tubazioni con rivestimento anticorrosivo. Si tratta di manufatti utilizzati nelle condutture per il gas ed il petrolio che sono venduti in tutto il mondo visto che la Socotherm è la seconda industria del settore al mondo. Il fatturato annuo è di 400 milioni di euro ma il management della società conta di ampliare la propria capacità produttiva grazie anche allo stabilimento della zona industriale. Questo si estende su un perimetro di 129mila metri quadrati di cui 12 mila coperti e può contare sul 25 per cento di energia auto prodotta grazie ad un innovativo sistema fotovoltaico.

Dal punto di vista occupazionale la Socotherm impiegherà 150 addetti al massimo delle sue capacità con ricadute innegabili per tutto l’indotto della provincia. Alla inaugurazione dello stabilimento erano presenti il sindaco Torchi. I parlamentari Minardo e Drago, il presidente dell’Asi Motta , gli amministratori della società. Nella zona industriale di Maganuco sono attesi ancora dieci altri insediamenti grazie alle pratiche esitate dalla commissione mista formata da funzionari del comune di Modica e Pozzallo e dell’Asi di Ragusa. Nei prossimi due anni si prevedono investimenti per alcune decine di milioni di euro.