Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 835
MODICA - 26/01/2009
Attualità - Modica - Accordo con la Palomar per veicolare l’immagine della città

La "cabina di regia" del turismo "collabora" con Montalbano

Operatori del settore, cittadini, residenti hanno preso a cuore
il problema e l’amministrazione non sta a guardare
Foto CorrierediRagusa.it

Il progetto turismo parte dal basso. Operatori del settore, cittadini, residenti hanno preso a cuore il problema e hanno raccolto l’invito lanciato dall’amministrazione per programmare un intervento organico nel comparto turistico. Sono in sette a far parte oggi di quella che è stata definita la «cabina di regia» che intende raccogliere istanze, suggerimenti per rendere la città più attraente ma soprattutto più organizzata e fruibile da parte dei turisti. Marisa Giunta, Itria Schembari, Luca Guerrieri, Franco Ruta, Paolo Failla sono il nucleo di lavoro della cabina di regia che si avvale anche della consulenza dell’assessore allo sviluppo economico Peppe Sammito. Il gruppo di lavoro si è insediato da un mese a questa parte ed ha già elaborato un progetto.

L’esordio della cabina di regia del turismo avverrà il 15 del prossimo mese con la presentazione del logo ufficiale della città. L’idea del logo è quella di racchiudere in un simbolo un messaggio forte ed univoco che accompagnerà il turista in città o lo raggiungerà nelle fiere, nei luoghi di residenza, nei mass media. Nel pacchetto turismo c’è poi un intervento organico su alcuni aspetti che caratterizzano ma anche condizionano la città; si punta ad assicurare la piena fruizione dei beni architettonici e monumentali, si vuole garantire una logistica corretta nel settore del traffico, dei parcheggi , dei servizi rivolti al turista.

L’amministrazione dal suo canto non sta a guardare e raccogliendo una idea lanciata nel corso del recente forum ha già messo a punto un accordo con la Palomar che è la società che distribuisce in tutta Europa la serie del commissario Montalbano. L’idea è quella di legare la città agli episodi che saranno trasmessi dal prossimo marzo nei paesi nordeuropei e scandinavi con delle immagini di Modica che saranno veicolati con i titoli di presentazione e di coda. Una occasione importante per raggiungere mercati potenziali di clientela di medio alto livello che è il target del turismo del sud est.

(Nella foto in alto da sx Franco Ruta, Marisa Giunta, Itria Schembari e Luca Guerrieri)