Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 425
MODICA - 01/12/2008
Attualità - Modica - Festeggiamenti per il riconoscimento della stella Michelin

Modica: la stella della Gazza Ladra

Il cuoco Accursio Capraro è stato il più acclamato della serata
Foto CorrierediRagusa.it

Serata di stelle e bollicine alla Gazza Ladra. Il patron Paolo Failla ha voluto festeggiare con rappresentanti delle istituzioni, del mondo della enogastronomia, della informazione, dell’economia il recente riconoscimento della stella Michelin al ristorante.

Il cuoco Accursio Capraro è stato il più festeggiato della serata, definito da Corrado Assenza del Caffè Sicilia di Noto, altro guru della ristorazione siciliana , «astro nascente della gastronomia italiana». Capraro si è schermito , ha ringraziato quanti lo hanno aiutato a realizzare il suo progetto e poi ha dato il meglio di sé con una cena « al cucchiaio», fatta di assaggi e tocchi, innaffiati da ricercati champagne e vini d’annata.

Tra gli ospiti della serata il prefetto di Ragusa Fanara, il presidente della provincia, Antoci, il sindaco Buscema, il colonnello dei carabinieri, Macrì. « Modica è orgogliosa di quanto fanno imprenditori lungimiranti come Paolo Failla – ha detto il sindaco nel suo saluto a nome della città – La stella Michelin per la Gazza Ladra è la punta di un fenomeno enogastronomico che caratterizza il nostro territorio».

« Non ci fermiamo alla stella – ha detto salutando i suoi ospiti Accursio Capraro - Puntiamo ancora in alto.»

(Nella foto in alto da dx Accursio Capraro e Corrado Assenza)