Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1094
MODICA - 30/09/2016
Attualità - Tra le opere finanziate nell’ambito del Patto per la Sicilia

Cava d´Ispica: finanziamenti per parco archeologico

Arriveranno un milione 108 mila euro Foto Corrierediragusa.it

Il parco archeologico di Cava Ispica è stato inserito tra le opere finanziate nell’ambito del Patto per la Sicilia. Il finanziamento è di un milione 108 mila euro per il ripristino di ampie zone del parco, alla valorizzazione del sito e al restauro, già avviato, del castello di Baravitalla. L’inserimento del progetto nel comparto «Turismo e Cultura» consentirà di rendere ancora più fruibile la visita del parco visto che è stato già aperto il percorso verso la grotta della Signora e la grotta dei Santi. Inoltre è stato reso più fruibile ed accessibile il parcheggio di Baravitalla. Il parco archeologico resta tra i siti più visitati della città soprattutto da parte degli stranieri, nord europei in particolare, che ne subiscono il fascino di sito incontaminato e ricco di storia. A conti fatti Modica ha avuto dunque sei milioni 700 mila euro di finanziamenti grazie al Patto per la Sicilia visto che per la messa in sicurezza delle strade dell’agglomerato industriale è stato stanziato un milione 685 mila, di un milione 793 mila per la pubblica illuminazione e di 2 milioni 159 mila euro per riqualificazione e messa in sicurezza delle strade. Toccherà all’amministrazione rendere i progetti esecutivi una volta che le somme saranno accreditate e disponibili.