Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 294
MODICA - 04/05/2016
Attualità - Si è attivato il libero consorzio comunale

Rotatoria: 5 stelle smentiscono il sindaco di Modica

Da palazzo San Domenico una esaustiva nota che "fa luce" (è il caso di scriverlo) sulle circostanze. Ma i grillini non ci stanno Foto Corrierediragusa.it

Su interessamento del libero consorzio comunale di Ragusa, unico ente competente sulla vicenda, sono state accese lunedì scorso le luci sulla rotatoria di contrada Piano Ceci, all’ingresso per Modica Bassa e Modica Alta (foto). La circostanza viene resa nota tramite una nota da palazzo San Domenico a firma del sindaco di Modica Ignazio Abbate con cui, si legge testualmente, "Risponde agli attacchi strumentali ricevuti nei giorni scorsi da un «cittadino» dei 5 Stelle e ripresi da un’emittente locale che, senza accertarsi dei fatti, avevano riversato la responsabilità del buio all’Amministrazione Comunale di Modica. I Cinquestelle - prosegue la nota del primo cittadino - dimostrano ancora una volta la loro incompetenza politica, mentre la emittente locale invece non ha saputo neanche verificare la propria fonte ed informarsi di chi fosse la proprietà dell’impianto spento. Proprio l´emittente locale, su nostra precisa richiesta, ha smentito il suo stesso servizio il giorno dopo averlo fatto. Ai Cinquestelle non serve smentirsi, dimostrano da soli la loro superficialità. Comunque, polemiche a parte - conclude la nota - l’importante è aver riacceso le luci in un incrocio così trafficato per la nostra città». E, aggiungiamo noi, gli automobilisti ringraziano per aver eliminato la pericolosità della zona che era lasciata per mesi al buio nelle ore serali e notturne.

I 5 STELLE SMENTISCONO IL SINDACO
Riceviamo e pubblichiamo dal Movimento 5 Stelle Modica:

In merito al comunicato stampa del sindaco Ignazio Abbate diramato agli organi di stampa lo scorso 03/05/2016, sulla ‘miracolosa’ accensione delle luci dei lampioni della rotatoria Piano Ceci, si chiede al primo cittadino di smentire alcune sue dichiarazioni che tirano in ballo il Movimento 5 Stelle (M5S) Modica. Ciò, in quanto, in merito a tale problematica, il M5S Modica non ha redatto e inviato alla stampa alcun comunicato. Invitiamo, pertanto, il sindaco, oltre che a fare la smentita, a informarsi, lui sì, bene prima di rilasciare dichiarazioni avventate e fuori luogo come in questo caso. Ci risulta, infatti, che la denuncia, riguardo ai lampioni spenti della rotatoria Piano Ceci, sia stata fatta da un comitato di cittadini (Comitato per Modica Bassa) che giustamente (e i risultati gliene danno atto tant’è che i lampioni sono stati accessi dopo neanche due giorni) ha evidenziato una grave problematica e in merito siamo del parere che la partecipazione dei cittadini, come in questo caso, anziché essere ostacolata, come ha fatto il sindaco, tacciando i suddetti cittadini di essere disinformati, vada invece agevolata con ogni mezzo. Veramente strano l’atteggiamento di questo sindaco che, in un primo momento, si rivolge al suddetto comitato di cittadini, dicendo che la competenza è dell’ex provincia e che il Comune ha già da tempo segnalato il problema, salvo poi, il giorno dopo, riuscire a far miracolosamente accendere i suddetti lampioni e sfogarsi, questa volta, col M5S Modica che non c’entra nulla in questa faccenda. Sig. sindaco, smentisca le sue dichiarazioni e per il bene di tutti cerchi di mantenere un atteggiamento meno schizofrenico di quello attuale.

Movimento 5 Stelle Modica