Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 1014
MODICA - 30/04/2016
Attualità - Nota del Comitato per Modica bassa

A Modica (e non solo) rotatorie al buio

Ma la competenza è del libero consorzio comunale di Ragusa rimasto senza soldi Foto Corrierediragusa.it

Dopo tanti mesi è ancora al buio la rotatoria d’ingresso e crocevia per Modica Bassa e Modica Alta. "Il Comitato per Modica Bassa - si legge nella nota a firma Giuseppe Cannata - intende evidenziare la gravità della problematica e il fatto che non ci sia nessuno che si preoccupi minimamente della sua risoluzione. Il Comitato per Modica Bassa invita gli organi competenti a sollecitare gli interventi volti a ripristinare, al più presto, l’illuminazione di questa importante porta d’ingresso per Modica, dando un’immagine diversa a chi quotidianamente si accinge ad entrare nella Città della Contea e - conclude la nota - mettendo al sicuro l’incolumità pubblica".

LA COMPETENZA E´ DEL LIBERO CONSORZIO DI RAGUSA... A SECCO!
Al di là della nota di Cannata, però, giova precisare che la rotatoria in oggetto (così come le altre lasciate al buio nel resto del territorio ibleo) è di esclusiva competenza del libero consorzio comunale di Ragusa, il cui commissario Cartabellotta aveva a suo tempo chiarito che tale disagio scaturiva dalla mancanza di soldi. Peraltro la legge non consente ad altri enti di farsi carico della problematica con fondi propri. Insomma il classico caso del cul de sac.