Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1093
MODICA - 11/04/2016
Attualità - Organizzato dal Movimento Azzurro, Legambiente, comitato No Triv e altre associazioni

Flash mob su scalinata S. Pietro per dire no a trivelle

Giovani, famiglie, studenti hanno dato vita ad una raappresentazione del mare Foto Corrierediragusa.it

Un flash mob sulla scalinata di S. Pietro (foto). In 500 si sono ritrovati per manifestare il loro no all’insediamento delle trivelle nel mare siciliano e sensibilizzare i cittadini ad esprimere il loro voto in occasione del referendum di domenica. L’appuntamento è stato organizzato dal Movimento azzurro, da Legambiente, dal movimento No Triv, ed altre associazioni che hanno a cuore il tema della salvaguardia del territorio e del mare. Nel mare blu, rappresentato dalle magliette indossate dai partecipanti e utilizzando vari drappi dello stesso colore, è emersa al centro della scalinata una trivella-piattaforma imbrattata di nero, simbolo di sversamento e inquinamento. Tanti i giovanissimi che hanno partecipato, famiglie, studenti. Una scalinata trasversale unita in una battaglia a difesa del mare siciliano.