Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 835
MODICA - 16/03/2016
Attualità - Le decisioni dei dirigenti del settore pubblica istruzione ed edilizia scolastica

Niente soldi gli affitti, studenti in "mobilità"

Per avviare un forte contenimento della spesa Foto Corrierediragusa.it

I dirigenti del settore pubblica istruzione ed edilizia scolastica, nell’ambito di una rivisitazione degli immobili locati nel comune di Modica e per far fronte alla grave situazione finanziaria dell’Ente, con l’obiettivo di perseguire una riduzione della spesa, hanno inviato disdetta a far data dal primo settembre ai proprietari di due immobili di via San Giuliano che finora hanno ospitato le sezioni staccate del liceo ‘Verga’ di Modica (sezione ‘Geometri’) e del liceo ‘Galilei’ di Modica, sezione professionale del Tima. Le classi precedentemente ospitate in questi due locali verranno trasferiti nella sede centrale dell’Istituto Archimede di Modica e in quella centrale del Verga in piazzale Fabrizio con una ridistribuzione degli spazi a disposizione dei due istituti. La decisione s’inquadra nell’ottica di avviare un forte contenimento della spesa, in considerazione che l’Ente gli immobili in affitto destinati alle scuole di Modica hanno un costo per l’attuale Libero Consorzio Comunale di Ragusa di più di 600 mila euro l’anno.

Pare dovranno sloggiare inoltre anche gli alunni del liceo artistico e dell´indirizzo Ipia (istituto professionale industria e artigianato) dalla sede ex Gensal di via Sorda Sampieri, anche se in questo caso non è ben chiaro dove saranno dirottati, forse sempre all´Archimede.