Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:04 - Lettori online 1559
MODICA - 23/01/2016
Attualità - Ci si concentra sul nulla invece di premere sul riconoscimento Igp

Il cioccolato modicano venduto sottocosto

Tante polemiche fuori luogo che non tengono conto delle leggi di mercato, fatta salva la qualità del prodotto Foto Corrierediragusa.it

Tutti insorti. Amministratori, produttori, artigiani per il cioccolato di Modica venduto nella catena di discount tedesca Lidl a 1,46 euro. Il caso sollevato dal consigliere Michele Colombo ha fatto discutere ma non si capisce dove stia esattamente lo scandalo. La Lidl opera sul mercato e ha trovato un prodotto che è in grado di vendere a un prezzo di almeno 50 centesimi in meno rispetto a enoteche, dolcerie e altri supermercati. Per non parlare di negozi di gastronomia, aeroporti e ristoranti dove il cioccolato di Modica arriva a costare anche 4 euro e nessuno si è mai scandalizzato. Ora che in una catena di supermercati si trova un prodotto che non sarà il top dell´eleganza della confezione ma che comunque rispetta i principi base della produzione, ovvero pasta amara, zucchero ed aromi, succede la rivoluzione. Fin quando non ci sarà un marchio "cioccolato di Modica", un riconoscimento di Indicazione geografica protetta, Igp, questo è proprio quello che può succedere e non si potrà accusare il "mercato". Piuttosto bisognerebbe recitare il mea culpa perchè sul fronte del riconoscimento Igp non si registrano da dieci anni a questa parte significativi passi in avanti nonostante i tanti annunci, poi puntualmente smentiti dai fatti. La città ed in particolare amministratori, Consorzio, Camera di Commercio, vadano fino in fondo sulla strada del riconoscimento Igp e se questo non dovesse essere possibile per un qualsiasi motivo si intraprenda un altro modo che tuteli il prodotto, che impedisca che il cioccolato di Modica venga prodotto a Viterbo ed impacchettato a Frigintini, che venga commercializzato da aziende che con la produzione e il territorio modicano nulla hanno mai avuto di che spartire. In caso contrario inutile piangere, inutile lanciare strali a destra e a manca. "E´ il mercato, bellezza", dove si può comprare il Rolex contraffatto e quello originale. Decide solo il consumatore.