Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1279
MODICA - 17/01/2016
Attualità - In particolare Monterosso Almo leggermente imbiancato

Nevicata nei paesi montani, la Ragusa Catania in tilt

I prossimi giorni potrebbero riservare sorprese Foto Corrierediragusa.it

La prima neve del 2016 è arrivata sull´altopiano ibleo. A Monterosso Almo in mattinata (nella foto la chiesa di S. Giovanni con i fiocchi di neve) sono caduti i primi fiocchi così come a Chiaramonte Gulfi. Niente a che vedere con la grande nevicata del 31 dicembre del 2014 ma è stato praticamente l´annuncio dell´inverno vero e proprio. Intanto i primi e pesanti disagi sono stati avvertiti da coloro che percorrono la Ragusa Catania, dove si è dovuto procedere a passo d´uomo per via del ghiaccio. Lunghe code si automezzi si sono formate per diverse ore, ma per fortuna senza incidenti, a parte qualche lieve tamponamento per il mancato rispetto della distanza di sicurezza. Come già annunciato dalle previsioni il fine settimana è stato freddo a causa del vento e delle correnti di aria siberiana arrivate fino alla Sicilia. Le Madonie e i Peloritani sono imbiancati ma non si segnalano chiusure di strade. Il mare mosso è impraticabile. Stromboli è imbiancato,aliscafi e traghetti verso le isole sono rimasti ormeggiati nei porti. Il mare ha raggiunto forza 6-7 con raffiche che hanno sfiorato i 60 chilometri orari. La temperatura è scesa di colpo passando dai 18 gradi dei giorni scorsi a 8 gradi e fino allo zero in corso di mattinata. un pallido sole ha mitigato la temperatura ma i prossimi giorni saranno ancora freddi almeno fino a mercoledì quando le temperature sono annunciate in rialzo.