Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 995
MODICA - 14/08/2008
Attualità - Modica - La parrocchia di Sant’Anna festeggia don Ernesto

Auguri a padre Scarso: 40 anni di sacerdozio in semplicità

Fu ordinato sacerdote il 15 agosto ’68 da monsignor Calabretta Foto Corrierediragusa.it

Quaranta anni di sacerdozio per don Ernesto Carmelo Scarso (nella foto), 17 dei quali alla guida della parrocchia di Sant’Anna e dell’oratorio dei Salesiani Don Bosco. Nessun evento di rilievo a parte l´eucaristia di ringranziamento nella chiesa di Sant´Anna, semplice come lo stesso don Ernesto, noto anche come padre Scarso, proprio per questo amato dalle migliaia di fedeli della sua parrocchia.

Padre Scarso fu ordinato sacerdote il 15 agosto 1968 da monsignor Calabretta. Per parecchi anni a San Giorgio fu il vice dell’allora parroco e futuro vescovo della diocesi di Noto monsignor Giuseppe Malandrino. Successivamente don Ernesto guidò per circa sette anni la parrocchia di San Teodoro per poi finire a Sant’Anna, dov’è tutt’ora. Fu nel 1990 che sostituì l’allora parroco padre Bellassai, che morì d’infarto quella fatidica notte di Natale che i fedeli ricordano come fosse ieri con immutato dolore. Ironia della sorte, padre Bellassai aveva appena indossato l’abito talare per celebrare messa, prima di accasciarsi al suolo privo di vita.