Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 1526
MODICA - 26/11/2015
Attualità - L’associazione curerà il recupero della chiesetta rupestre di S. Venera

Centro Studi Contea Modica: nuovo programma

Il presidente Eugenia Calvaruso ha illustrato i vari punti nel corso di una visita a villa Fegotto Foto Corrierediragusa.it

I soci del Centro Studi Contea di Modica si sono riuniti in assemblea per la presentazione del programma 2015-2016 e delle attività sociali. La riunione si è tenuta presso la prestigiosa Villa Fegotto (foto: il gruppo dei soci) grazie alla disponibilità e all´accoglienza del padrone di casa, avvocato D´Avola, che ha guidato il gruppo nella visita agli ambienti interni e ai giardini che arricchiscono uno dei migliori esempi di architettura rurale di tutto il sud est siciliano. Il presidente Eugenia Calvaruso ha presentato all´ospite i soci ed illustrato le finalità dell´associazione che si occupa in particolare della valorizzazione dei beni museali e architettonici del territorio e della loro conservazione.

All´assemblea il presidente ha poi illustrato il programma messo a punto dal consiglio direttivo. Priorità per questo anno sociale è il recupero del sito di S. Venera con la chiesa rupestre del quartiere omonimo. Giorgio Linguanti, nella doppia veste di vicesindaco e socio del Centro Studi, ha elencato il tipo di interventi necessari per la messa in sicurezza della chiesetta in modo che il bene possa essere reso fruibile per la comunità. L´intervento sarà finanziato con fondi del Centro Studi. Il presidente Calvaruso ha poi presentato alcune iniziative come mostre e appuntamenti culturali presso la sede di Palazzo De Leva. A giugno infine ritorna l´appuntamento con una nuova edizione della mostra mercato "Fieramente in Fiera" che nelle passate edizioni ha riscosso notevole successo.