Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:36 - Lettori online 1283
MODICA - 03/10/2015
Attualità - Il trasloco del reparto ad opera dello stesso personale

Fisioterapia di nuovo al "Maggiore" dopo 20 anni

Soddisfatto il direttore sanitario Bonomo Foto Corrierediragusa.it

Nuova sede per la divisione di Fisioterapia dell´Ospedale Maggiore (foto). Dopo un ventennio di allocazione nel piano terra del dirimpettaio poliambulatorio Asp di Via Aldo Moro, conosciuto come Palazzo di Vetro, palestra e ambulatori sono tornati all´interno del nosocomio, ubicazione più logica per un settore molto importante che eviterà agli operatori il trasferimento giornaliero da una parte all´altra dell´area sanitaria(si pensi che qualcuno di loro fu indagato e poi, comunque, scagionato, perché ritenuto assenteista mentre invece si recava nei reparti). «Le operazioni di trasloco – spiega il direttore sanitario Piero Bonomo – sono state fatte con le nostre forze. C´è l´impresa incaricata per i traslochi ma è ovvio che sono coloro che operano nella specifica Unità Operativa a metterci la loro parte perché sanno come e dove vanno sistemati gli impianti e le attrezzature, sono loro che dovranno lavorare in quel posto». C´è chi ha fotografato i fisioterapisti con stracci e scope nelle operazioni di pulizia con commenti contrastanti.

Dopo venti anni dunque si è riusciti a riportare la Fisioterapia all´interno dell´Ospedale anche perché oltre all´utenza esterna, il servizio viene effettuato giornalmente per i degenti ospedalieri.