Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 1095
MODICA - 04/06/2015
Attualità - Nonostante i lavori stiano andando avanti

Dubbi su finanziamenti autostrada

Sulla vicenda chiedono chiarezza Ance Ragusa, Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil, maestranze e lavoratori Foto Corrierediragusa.it

Bisogna fare chiarezza sui finanziamenti non ancora trasferiti al Consorzio Autostrade Siciliano, Cas, per la realizzazione dei lotti 6,7 e 8 da Rosolini a Modica. I lavori stanno andando avanti ed i cantieri sono aperti tanto che l´impresa appaltatrice ritiene di essere in regola con il cronoprogramma ma Cgil, Cisl, Uil e l´Ance hanno sollevato dubbi sui finanziamenti. Secondo l’associazione dei costruttori, sulle due linee di finanziamento, ovvero quello statale e quello comunitario) per un ammontare di quasi 290 milioni di euro, ci sarebbero alcuni aspetti non chiari poichè le somme non sarebbero ancora stati trasferiti al Cas. Il problema, tra l´altro, riguarda anche la scadenza perchè la quota comunitaria(oltre 126 milioni di euro) dev’essere utilizzata entro la fine del 2015, pena la decadenza che metterebbe a rischio il completamento dei lavori.

Ance Ragusa, Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil, maestranze e lavoratori hanno chiesto un incontro urgente al presidente della Regione, Rosario Crocetta, all’assessorato regionale alle Infrastrutture, al Consorzio e all’Associazione Temporanea di imprese, per avere chiarezze e certezze e valutare le difficoltà emerse al fine di avviare iniziative per la riapertura dei canali di finanziamento.