Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1156
MODICA - 23/05/2015
Attualità - Annunciato in conferenza stampa, tratterà della tormentata vicenda della soppressione

Comitato Pro Tribunale Modica presenterà un "Libro Bianco"

Saranno ribadite le proposte avanzate dal Comitato a garanzia del mantenimento del presidio giudiziario a Modica, le posizioni dei vari rappresentanti istituzionali e del Governo Foto Corrierediragusa.it

Un libro bianco che sintetizzerà tutta la vicenda con i suoi protagonisti che ha portato alal chiusura del Tribunale di Modica. il Comitato Pro Tribunale ne ha annunciato la stesura nel corso della conferenza stampa che è servita ai componenti il comitato di fare il punto di una situazione. Nel libro bianco saranno ribadite le proposte avanzate dal Comitato a garanzia del mantenimento del presidio giudiziario a Modica, le posizioni dei vari rappresentanti istituzionali, del Governo, della politica e della amministrazione della giustizia, le iniziative portate avanti e i risultati ottenuti. E´ stata ancora una volta ribadita che la questione della illegittimità costituzionale della legge che ha soppresso i cosiddetti tribunali minori è ancora al vaglio della Corte costituzionale.

Il portavoce Enzo Galazzo ha poi ribadito alcuni concetti che sono alla base della lotta intrapresa dal comitato: "non ha senso parlare di inefficienza per via delle maggiori lungaggini giudiziarie che soffrono i processi, sia civili che penali, i disagi dell’utenza del comprensorio costretta a spostarsi quotidianamente a Ragusa e i maggiori costi sopportati. Quanto ai «risparmi» richiamo lo spreco di milioni di euro resi necessari dai canoni pagati a Ragusa per l’utilizzo di locali assegnati alla P.G., agli Ufficiali Giudiziari, ai Giudici di Pace, ai ripetuti interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria nel Palazzo ex INA e nello stesso Palazzo di Giustizia del Tribunale. A fronte di questi risparmi sta il Palazzo di Giustizia di Modica (oltre 10 milioni di euro di finanza pubblica) che da qui a quattro mesi potrà essere definitivamente dismesso.

Nel libro bianco saranno ribadite le proposte avanzate dal Comitato a garanzia del mantenimento del presidio giudiziario a Modica, le posizioni dei vari rappresentanti istituzionali, del Governo, della politica e della amministrazione della giustizia, le iniziative portate avanti e i risultati ottenuti.