Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 738
MODICA - 11/04/2015
Attualità - La città ideale di Abbate? Quella in cui non si alzi nessuna voce critica contro di lui!

Il sindaco di Modica attacca il nostro sito

Capiamo l’insofferenza di un primo cittadino non abituato a sentire campane che non si accordano con la sua personalissima percezione della realtà Foto Corrierediragusa.it

Il consigliere Tato Cavallino è "preoccupato" e il sindaco di Modica Ignazio Abbate (foto) si dice pronto a difendere l´onorabilità della città. Entrambi, come spesso accade loro, hanno però sbagliato indirizzo. Il singolare caso è emerso nel corso dei lavori dell´ultima seduta del consiglio comunale quando il consigliere ha chiesto al primo cittadino di evitare "lo sciacallaggio mediatico contro la comunità modicana" per un articolo pubblicato da Corriere di Ragusa.it (ma anche da altre testate) sulla relazione del senatore Beppe Lumia riguardo alla presenza della mafia nella Sicilia sud orientale. Abbiamo ritenuto di pubblicare uno stralcio del lungo documento del parlamentare per rendere conto ai nostri lettori delle preoccupazioni di Lumia, così come pubblicate in maniera integrale sul blog dello stesso senatore (vedere link alla fine dell´articolo) che si riferisce ad alcune vicende criminali ed il cui passaggio "incriminato" da consigliere e sindaco ribadiamo di seguito: "Tutti i fatti sarebbero stati commessi nei comuni di Scicli, Modica, Pozzallo e Catania, a partire dal settembre 2007. Ecco perchè ho presentato un’interrogazione al ministro dell’Interno per sapere quali iniziative di propria competenza il ministro in indirizzo intenda intraprendere per rafforzare il controllo sul territorio da parte delle forze di Polizia, supportare il movimento antiracket, sostenere la verifica del legale andamento del mercato ortofrutticolo e l’applicazione meticolosa del protocollo di legalità".

Riteniamo di avere fatto solo giornalismo, non aggiungendo commenti e valutazioni a quanto scritto da Beppe Lumia e lasciando al lettore il giudizio su fatti, personaggi e vicende che emergono ogni giorno di più nella cronaca. Il sindaco da parte sua ha valutato diversamente minacciando addirittura querele per quanto è stato riportato e, nel caso, saremo lieti di provare la correttezza della nostra scelta.

Capiamo l´insofferenza di un sindaco non abituato a sentire campane che non si accordano con la sua personalissima percezione della realtà, recalcitrante a quelli che ha definito in consiglio "attacchi" che partono da un sito "politico". Forse il sindaco confonde il significato di politico con quello che ha praticato nel corso della sua carriera balzando da un partito politico all´altro pur di trovare spazio, visibilità e consenso. Noi ci atteniamo al significato etimologico dell´aggettivo e ne siamo fieri, "Partecipi della vita sociale e civile della città, la "polis". Infine al consigliere consigliamo (perdonateci il gioco di parole) di leggere i nostri articoli con maggiore attenzione, al fine di capirne appieno il contenuto.

Sotto il link della pagina del blog del senatore Lumia con l´interrogazione presentata al ministro dell´interno Alfano dalla quale abbiamo tratto il nostro articolo: