Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 583
MODICA - 31/03/2015
Attualità - Il fatto di un decennio fa è stato ripreso da "La settimana enigmistica"

Modicano ingoia 200 monete per assumere ferro!

L’episodio è rievocato nella rubrica "Strano ma vero" del popolare settimanale Foto Corrierediragusa.it

«A Modica un 64enne che accusava forti dolori addominali è stato sottoposto ad un intervento chirurgico durato 8 ore. Dalla pancia gli sono state estratte 170 monete: le aveva ingerite nell’arco di 10 anni». Vi garantiamo che la notizia è vera, anche se risale ai primi anni 90! La mettiamo in evidenza perché la paradossale vicenda è oggetto questa settimana della rubrica "Strano ma vero" de "La settimana enigmistica" (foto) in edicola. A pagina 39 la notizia è presente alla curiosità n. 29.605 e vi assicuriamo che all´epoca fece scalpore. Magari parecchi di voi lettori se la ricorderanno. La vita dell´incauto paziente fu salvata dal dottore Giorgio Cavallo, primario all´epoca dei fatti, coadiuvato dall´allora assistente Salvatore Saraniti, oggi primario del reparto di endoscopia digestiva. Furono eseguite ben 150 endoscopie in 8 ore sul paziente per rimuovere tutti i corpi estranei presenti nella cavità addominale. Per la precisione furono estratte 200 monete, due molle ed un cinturino di orologio. Tutto era stato ingoiato dall´uomo perchè gli avevano consigliato di assumere ferro per vincere l´anemia. Il modicano, all´epoca affetto da disturbi psichici, prese alla lettera il consiglio e cominciò ad ingoiare tutto il materiale ferroso che gli capitava a tiro, in particolare le monete.

In compenso, quando fu assalito da lancinanti dolori addominali dopo un decennio di dieta a base di "ferro", capì che il suo stomaco digeriva davvero di tutto!


modicano ingoia 200 monete
31/03/2015 | 21.56.33
giorgia avola

la notizia è vera,quello che non è vero è che ad effettuare quella lunghissima endoscopia non fu il Dr Saraniti,bensì il primario di allora Dr Giorgio Cavallo ,coadiuvato dall´allora assistente DR Saraniti


31/03/2015 | 16.05.32
Salvo

...........NO!!!

Questo e´ un pesce d´aprile in anticipo di un giorno