Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 845
MODICA - 23/02/2015
Attualità - Ancora spese pazze dell’amministrazione a carico dei cittadini

"Volontari" del traffico davvero "salati" per i modicani

Il comune ha speso ben più dei mille euro annui originariamente destinati in delibera al costo della convenzione stipulata a suo tempo Foto Corrierediragusa.it

Continua a piovere sul bagnato a Modica (non solo dal punto di vista climatico) con soldi pubblici che vengono spesi con fin troppa disinvoltura dall´amministrazione comunale. Come nel caso dei famosi "volontari" ausiliari del traffico durante i tre mesi della chiusura del ponte Guerrieri hanno persino regolato il traffico senza i requisiti per poterlo fare (nella foto uno degli ausiliari al lavoro lo scorso agosto tra piazza Corrado Rizzone e via Nazionale). In quel caso nessuno si assunse responsabilità. Erano i volontari dell´Associazione nazionale carabinieri e a tal proposito non è chiaro il loro effettivo legame con l´Arma. Al di là di tutto, ora questi "volontari" hanno percepito, di soli rimborsi spese, ben 9 mila 640 euro per i sei mesi che vanno da giugno a settembre. Tutto questo lo si evince dalla determina di liquidazione della somma della posizione organizzativa responsabile del settore Polizia municipale. L´elenco dei servizi che questi volontari avrebbero svolto nella seconda metà del 2014 non si ferma alla sola "regolamentazione" del traffico veicolare durante la chiusura del ponte, ma comprendono la festa del cioccolato, i controlli quotidiani nei pressi delle scuole all´orario di entrata ed uscita degli alunni, il Presepe vivente e le altre manifestazioni di fine anno.

I termini della questione sono definiti da una delibera del 19 febbraio scorso, con cui la giunta ha approvato la convenzione con l´Associazione nazionale carabinieri, per "potenziare i servizi di ausilio alla Polizia locale" attraverso accordi con "le associazioni di volontariato", in particolare nei casi di "manifestazioni culturali, sportive e religiose". L´articolo 8 prevede espressamente che, pur se "gli operatori svolgono l´attività di collaborazione a titolo gratuito e pertanto né a loro né alle associazioni è dovuto alcun compenso da parte dell´amministrazione", tutto ciò è vero "fatto salvo un rimborso spese forfettario connesso all´attività prestata, nella misura di 20 euro per unità per un turno di sei ore (frazionabili ad ore, comunque superiori a 3) ".

Nei fatti ognuno di questi "volontari" che prestasse un servizio giornaliero di 6 ore, porterebbe a casa praticamente uno stipendio da impiegato part time. E infatti il comune ha speso ben più dei mille euro annui originariamente destinati in delibera al costo della convenzione. A pagare, ovviamente, sono sempre i cittadini con le tasse. Tasse che lievitano sempre di più tra errori di calcolo, rimborsi attesi e altro ancora. E´ proprio vero che a Modica piove sempre sul bagnato. Ma quanto potrà durare?


AMAREZZA
04/03/2015 | 10.55.24
PEPPE

SI TUTELA L INCOLUMITA´ DEI FIGLI ALTRUI SENZA AVER PRESO MAI UN EURO... FORSE I SOLDI QUALCHE MAGNACCIONE LI HA SOTTRATTI A DISCAPITO DEL NOSTRO E DOVUTO RIMBORSO SPESE..
NON DITE CAVOLATE IN FUTURO PERCHE´ GIA´ QUESTO ARTICOLO HA MESSO IN GINOCCHIO UNA REALTA´ BEN CONSOLIDATA E ACCETTATA DAL 99percento DEI MODICANI...
GRAZIE PER AVERCI MESSO IN CATTIVA LUCE !


02/03/2015 | 23.12.36
PEPPE

Peccato aver diffamato l operato di alcuni solo per coprirsi dietro ad una corrente politica opposta...
Peccato veramente leggere certe insinuazioni che feriscono chi la mattina sotto l acqua, al freddo al caldo salvaguarda l´incolumità dei figli altrui...
Peccato aver scommesso sulla giustizia legalità e sicurezza...
DOPOTUTTO E´ STATO ANCHE UN PECCATO NON AVER PERCEPITO UN BEL NIENTE...

GRAZIE !