Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1390
MODICA - 08/10/2007
Attualità - Modica - Gli olezzi nauseabondi ammorbano l’aria

Liquami fognari lungo
via San Giuliano

Parecchie le persone schizzate dall’acqua putrida Foto Corrierediragusa.it

Da circa dieci giorni la trafficatissima via S. Giuliano, a Modica Sorda, è diventata invivibile per i tanti residenti e impercorribile per le persone che si recano a piedi nei frequentati bar, banca, panificio e supermercato della zona, o i numerosi studenti, data la presenza dell´Istituto di Istruzione Superiore "Verga".

Da un tombino fuoriesce difatti acqua di fogna che, specie nelle ore pomeridiane fino e fino al mattino seguente, bagna tutta la carreggiata per un lungo tratto, meno visibile al mezzogiorno, quando l´acqua olezzosa viene asciugata dal sole. Quando le macchine transitano a velocità normale gli schizzi arrivano a bagnare i passanti che, oltre al danno del puzzo e dei piedi bagnati nell´acqua fognaria, subiscono pure la beffa dei vestiti sporcati con gocce d´acqua putrida.

Stando a quanto riferito da alcuni residenti, degli operai si sarebbero recati giorni fa sul posto, senza però, a distanza di tempo, avere risolto il problema, tamponato solo con l´immissione di labile bracciolino sul tombino per limitare la fuoriuscita d´acqua sporca. In tanti si sono rivolti ai vigili urbani, avvertendoli che l´asfalto su cui camminavano, trovandosi a dirigere il traffico nel quartiere, fosse bagnato di melma dall´odore nauseabondo e non certo d´acqua potabile, ma ancora il problema sussiste. Sarebbe auspicabile, per un quieto vivere e per ragioni di carattere sanitario, che chi di competenza approntasse un servizio celere ed efficace, e già di tempo ne è trascorso parecchio.