Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1023
MODICA - 05/01/2015
Attualità - Modica finisce nel noto programma d’inchiesta di Rai 3 e fa una figura di...

Ko i depuratori di Modica e Frigintini

Chissà perchè a Modica sta diventando così di moda arrampicarsi sugli specchi Foto Corrierediragusa.it

Acque maleodoranti e sversamenti nel torrente Modica-Scicli dal depuratore di contrada Fiumara a Modica, la cui effettiva funzionalità solleva da tempo molti interrogativi. L´ultimo "incidente" di percorso si è verificato a cavallo di Capodanno e nei giorni immediatamente successivi tanto da indurre alcuni residenti nella zona a sollecitare l´amministrazione per un intervento immediato, ovviamente senza risultato. Sul posto anche il consigliere Pd Ivana Castello, che ha documentato lo sversamento delle acque nel torrente derivante dal malfunzionamento dell´impianto della Fiumara, ma anche di quello di Frigintini che sversa i liquami nella cava, con grave danno per il paesaggio e per le falde acquifere. E nessuno muove un dito. Dice la Castello: "Da alcuni giorni il depuratore di contrada Fiumara sversa acque sporche nell´alveo del torrente contaminando gli ortaggi con grave rischio per i cittadini che li consumano, Compromesse anche le falde acquifere a valle dove attinge il comune di Scicli. Possiamo ancora dire che il depuratore funzioni? Esiste un palese problema di malfunzionamento, lo stesso problema che interessa l´impianto di Frigintini che sta inquinando l´area circostante, in particolare Cava Cucco".

Della vicenda si era anche occupato il programma d´inchiesta "Report" di Milena Gabanelli, che, stando a quanto riporta nella sua nota il consigliere Castello, era stata smentita dal sindaco che confermava il buon funzionamento dell´impianto. Ora è la stessa Ivana Castello, prove alla mano, a smentire il sindaco. Chissà perchè a Modica sta diventando così di moda arrampicarsi sugli specchi, come nella circostanza, di cui sono i residenti a fare le spese di questo palese disservizio, continuando a segnalare la presenza di acqua scure e maleodoranti a causa del cattivo funzionamento del depuratore.

Nella foto le acque putride e maleodoranti non depurate