Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 479
MODICA - 04/11/2014
Attualità - Mons. Antonio Staglianò ha voluto visitare gli uffici della polizia

Il Vescovo di Noto in commissariato

Il Vescovo ha evidenziato agli operatori di polizia come un »cuore puro» ed il «sentimento di umanità» deve ispirare ogni lavoratore Foto Corrierediragusa.it

Il Vescovo della Diocesi di Noto Monsignor Antonio Staglianò ha fatto visita al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Modica ove ad attenderlo vi era il dirigente Maria Antonietta Malandrino, tutto il personale in servizio, poliziotti ed impiegati civili. Tra le tante visite programmate a Modica, il Vescovo ha voluto iniziare la sua visita Pastorale proprio dall’ufficio di Polizia per conoscere e salutare i poliziotti di Modica che quotidianamente operano al servizio dei cittadini rischiando, in alcuni casi, la propria vita. In occasione della venuta del Vescovo, è intervenuto anche il Cappellano della Polizia di Stato, Padre Giuseppe Ramondazzo, che quotidianamente supporta quanti, nell’espletamento del proprio servizio, chiedono una parola di conforto.

E’ la prima volta che l’alta Autorità ecclesiastica fa visita al Commissariato di Modica, circostanza questa che avvicina ancor più gli operatori di polizia alla fede, quale guida cui ispirarsi quotidianamente per essere davvero al servizio della gente ed in particolar modo di chi ha bisogno. Nel corso della visita Pastorale Monsignor Staglianò ha evidenziato agli operatori di polizia come un »cuore puro» ed il «sentimento di umanità» deve ispirare ogni lavoratore, con particolar riguardo a chi, come i poliziotti, giorno dopo giorno si spende per il mantenimento dell’ordine sociale, facendo rispettare le leggi dello Stato.

Nella foto il Vescovo della Diocesi di Noto Mons. Antonio Staglianò e il Vice Questore Aggiunto Maria Antonietta Malandrino