Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1462
MODICA - 21/10/2014
Attualità - Una schermata mette in guardia l’ignaro utente del contenuto pornografico

Sito teatro Garibaldi sempre porno, ma ora con avviso!

Intanto l’attuale sito ufficiale del teatro è in fase di aggiornamento e quindi privo di contenuti Foto Corrierediragusa.it

A distanza di un mese, un piccolo passo avanti è stato fatto! Il sito a luci rosse che una volta era quello ufficiale della fondazione teatro Garibaldi di Modica mantiene i suoi contenuti hard, ma almeno prima di entrarvi appare una schermata che avvisa l’utente che «Il sito contiene materiale per adulti». Il messaggio recita poi frettolosamente, con un italiano approssimativo e con tanto di errore di battitura (tetro invece di teatro) «Qualora siete alla ricerca del sito ufficiale del Tetro (chiaro errore ci battitura, non che il teatro sia diventato buio, n.d.r.) Garibaldi, ecco il sito (si tratta di un link cliccabile che reindirizza al sito attuale del teatro www.fondazioneteatrogaribaldi.org, peraltro in aggiornamento e quindi al momento privo di contenuti). Non è una soluzione radicale, ma di certo migliore rispetto alla sconcia la schermata che appariva a quanti si collegavano al sito www.fondazioneteatrogaribaldi.it. Erano state numerose le segnalazioni giunte in redazione da parte di quanti si erano collegati per conoscere gli ultimi appuntamenti in calendario della stagione teatrale del «Garibaldi» di Modica e si erano invece ritrovati loro malgrado sbattuti in faccia contenuti vietati ai minori di 18 anni.

E’ però altrettanto vero che chi cerca notizie attinenti al teatro modicano è più portato a scrivere il suffisso .it piuttosto che .org e comunque fino a qualche mese fa era proprio il sito www.fondazioneteatrogaribaldi.it quello ufficiale. Poi è arrivato questo col suffisso .org, attualmente l´official site. Di tutto ciò ne avrebbe approfittato una società di Frosinone, che, come si vede, ha utilizzato la denominazione della fondazione Teatro Garibaldi per realizzare il sito porno accessibile da chiunque. Due soci avrebbero depositato, infatti, i loro nomi nel registro dell´autorità preposta al rilascio dei domini su internet e che, a giudicare dal messaggio che appare a schermo, continueranno a mantenere!


Opposizione
21/10/2014 | 15.29.15
Davide Baglieri

Secondo me ci sono gli estermi per presentare opposizone al NIC: http://www.nic.it/documenti/regolamenti-e-linee-guida/linee-guida-legali.pdf

Dovrebbe farlo proprio la fondazione.

È un dominio .it. Viene gestito tutto da enti italiani e fra le linee guida ci dovrebbe essere quella di non poter sfruttare nomi altrui (e presumo che la fondazione sia regolarmente registrata).

Tanto più che ci sono contenuti assai pericolosi per i minori. Immaginate quanti lo visitano per il solo fatto di essere in gita scolastica a Modica ed il giorno dopo, cercando info su internet, finiscono in quel sito.

IMHO è motivo di opposizione forte. Ma è ovvio che non essendo un legale non saprei dare alcuna certezza.