Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1125
MODICA - 08/09/2014
Attualità - Che fine ha fatto la stazione mobile dei carabinieri più volte annunciata?

Frigintini dimenticata e lasciata in mano ai malviventi

Appare indispensabile una presenza effettiva da parte delle forze dell’ordine Foto Corrierediragusa.it

Troppi furti, troppi atti delinquenziali e Frigintini non ci sta. Nella frazione modicana c´è preoccupazione per questa recrudescenza di incursioni ladresche. Case ed aziende agricole sono prese di mira ed i residenti chiedono maggiore serenità ma soprattutto un più puntuale e diffuso presidio del territorio. Da tre anni la caserma dei carabinieri è stata chiusa ma nessuno altro strumento di controllo è stato attivato. Al momento della chiusura della caserma fu annunciata la presenza di una stazione mobile che avrebbe operato nell´arco delle 24 ore nel territorio della frazione. Scrive un residente facendo proprie le preoccupazioni di quanti vivono ed operano nella frazione: "Mi chiedo che fine ha fatto la stazione mobile, annunciata dal Prefetto dell´epoca e promessa dai Comandi Provinciali delle forze dell’ordine, sia di giorno che di notte a presidio del territorio e se è stata veramente assegnata la pattuglia in più rispetto a quella in forze a Modica per assicurare la sorveglianza h 24.

Appare indispensabile una presenza effettiva da parte delle forze dell’ordine con un continuo pattugliamento diurno e notturno, e una videosorveglianza nei punti strategici, atta a scoraggiare qualsiasi forma delinquenziale".