Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 610
MODICA - 06/06/2008
Attualità - Modica - Le novità annunciate dal consigliere provinciale Abbate

Entro l´anno i lavori nelle strade modicane per 7mln e mezzo

Buone nuove anche per artigiani e commercianti con gli emendamenti presentati in sede di approvazione del bilancio Foto Corrierediragusa.it

Saranno avviati entro la fine dell’anno gli interventi di manutenzione e potenziamento sulla rete viaria del comune modicano. L’importo ammonta a 7 milioni 750mila euro, facenti parte della prima tranche di 28milioni destinati alla provincia sugli 84milioni complessivi. In verità 56milioni potrebbero essere «scippati» al territorio ibleo dal governo nazionale per abbattere l’Ici sulla prima casa.

La provincia sta facendo quadrato per evitare che ciò accada. Nel frattempo il consigliere provinciale modicano Ignazio Abbate (nella foto) di Sinistra Democratica ha tracciato il quadro piuttosto edificante della situazione, grazie ai suoi emendamenti presentati in sede di approvazione di bilancio da parte del consiglio provinciale.

Per quanto riguarda la rete viaria, la novità più attesa per i modicani riguarda la realizzazione della provinciale che collega la 194 con la ex 115 e che consentirà di bypassare l’area commerciale. La nuova arteria è la Bugilfezza ? San Giovanni al Prato, per un importo di 6 milioni di euro. Il potenziamento viario interesserà la provinciale Modica ? Passogatta, con l’allargamento e la messa in sicurezza del pericoloso tratto, teatro di numerosi incidenti, purtroppo anche mortali, proprio a causa della tortuosità dello stretto tracciato. Per la realizzazione di quest’opera saranno spesi un milione 200mila euro.

Interventi di manutenzione straordinaria interesseranno la Modica ? Giarratana e la Modica ? Favarotta. E poi Ibla ? Noto, Rocciola Scrofani, San Giacomo Montesano, Modica ? Scicli, Giarratana ? Noto, Torre Napolino Mauto Rassabia e Cinquevie Scrofani . E ancora Marchesello Fecotto, Bellocozzo Tellaro e Caitina Scicli.

Buone nuove da Abbate anche sul piano per lo sviluppo economico, con importanti agevolazioni per l’agricoltura e a sostegno di artigiani e commercianti. Da citare il contributo in conto interesse per prestiti quinquennali per le aziende, il contributo per l’abbattimento del 75% del costo per l’incenerimento delle carcasse avicole e del 50% delle spese sostenute dagli allevatori per la macellazione dei capi bovini e suini. Per artigiani e commercianti invece c’è il contributo per conto interessi per finanziamenti per il ripianamento delle passività Inps.