Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 865
MODICA - 29/07/2014
Attualità - Superata l’emergenza traffico dopo la chiusura del ponte Guerrieri, eppure...

I volontari del traffico a Modica costano!

L’amministrazione è convinta che di loro non si può fare proprio a meno Foto Corrierediragusa.it

I volontari del traffico, questi "sconosciuti". Sono stati destinati ai punti strategici del traffico in entrata in città. A San Francesco alla Cava, in via S. Benedetto, all´inizio di via Modica Ragusa. Il loro compito è di impedire che il traffico pesante entri in città e di dare delucidazioni agli utenti della strada alle prese con la caotica viabilità della città determinata dalla chiusura del ponte Guerrieri, anche se qualche camion è "sfuggito" al loro controllo, intasando il traffico e danneggiando i veicoli.

Svolgono il loro lavoro anche nelle ore più calde della giornata e restano lì, magari riparati sotto un albero, o all´ombra di un balcone nei pressi. Sono i volontari cui l´amministrazione ha deciso di ricorrere quando si è presentata l´emergenza viabilità. Grazie ad una convezione stipulata con le varie associazioni i volontari del traffico sono presenti ancora al loro posto nonostante le successive ordinanze ne abbiamo limitato la necessità in postazione.

Ufficialmente si tratta di volontari e quindi il loro lavoro è prestato gratuitamente, ma nella delibera con la quale l´amministrazione ha deciso di ricorrere al loro aiuto si legge che è previsto un compenso di 20 euro per ogni turno di lavoro che risulta essere di sei ore. Visto che di volontari ne vengono utilizzati almeno tre al giorno per due turni di lavoro si tratta di 120 euro al giorno che moltiplicati per 26 giorni lavorativi assommano a 3mila 100 euro mentre nella delibera si prevede al massimo una somma di mille euro. Chi pagherà dunque per i volontari e, soprattutto, verranno retribuiti?

L´amministrazione per il momento non ha un´idea e preferisce spostare in avanti l´argomento. L´assessore alla viabilità, tuttavia, è convinto che dei volontari non si può fare a meno e che tutti resteranno al loro posto anche perchè ci sono ancora due mesi pieni da gestire.


30/07/2014 | 9.18.18
Salvo Burderi

Carissimo Sig. Cavallo il volontariato ed i volontari sono ben altro!! cortesemente non ci accosti a nessun 20 euro!!!! Un volontario...


29/07/2014 | 10.14.47
Emanuele Cavallo

Per onor di cronaca, bisogna dire, anche, che gli stessi volontari durante l’anno scolastico effettuano servizi davanti alle scuole, sia nell’orario di entrata che in quello di uscita dei ragazzi, consentendo all’amministrazione di ottimizzare l’impiego dei Vigili Urbani, senza alcun rimborso in quanto l’impegno non supera le tre ore previste dall’art. 8 della convenzione.